Asse oro-intestinale: Impatto della disbiosi orale come fattore di rischio modificabile per la patologia intestinale
Associato al corso FAD “Salute primale: dall’epidemiologia alla prevenzione” da 15 crediti

Webinars

Live
Evento

Asse oro-intestinale: Impatto della disbiosi orale come fattore di rischio modificabile per la patologia intestinale
Associato al corso FAD “Salute primale: dall’epidemiologia alla prevenzione” da 15 crediti

it_IT Dott.ssa Serena Altamura, Prof. Davide Pietropaoli, Dottor Piero Trabalza

đź—“22 aprile 2024 21:00:00 CEST đź“ŤItaly

La disbiosi orale può influenzare la salute dell’intestino e aumentare il rischio di malattie intestinali. Questa relazione si concentrerĂ  sulle connessioni biologiche e cliniche tra la salute della bocca e dell’intestino, evidenziando il potenziale benefico della gestione del biofilm orale e della disbiosi come strategia aggiuntiva per il mantenimento della eubiosi della asse oro-intestinale.

RELATORI

Dottoressa Serena Altamura
Laurea triennale con Lode in Dietistica e Laurea magistrale con Lode in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università dell’Aquila. Attualmente è iscritta al secondo anno di Dottorato di Ricerca in Medicina Clinica e Sanità Pubblica presso l’Università dell’Aquila, dove si occupa di ricerca nell’ambito del tema multidisciplinare e traslazionale della medicina orale e le sue connessioni con la salute sistemica. In particolare, sull’impatto della disbiosi del cavo orale come fattore di rischio modificabile per la patologia sistemica.

Prof. Davide Pietropaoli
Laurea con Lode in Odontoiatria e Protesi Dentaria e Dottorato di Ricerca presso l’Università dell’Aquila. Nel 2013 ottiene una Research Fellowship biennale presso la Dental School della Case Western Reserve University di Cleveland (Ohio, USA), dove si occupa di ricerca nell’ambito dei meccanismi immunologici della flogosi parodontale. Nel 2019 l’American Academy of Periodontology lo seleziona per la partecipazione alla sessione “Rising Stars in Periodontics” per aver dimostrato un’associazione fra malattia parodontale e fallimento della terapia antiipertensiva. Attualmente ricercatore a tempo pieno presso l’Università dell’Aquila, si occupa di ricerca traslazionale in campo odontostomatologico, con particolare interesse verso il fenotipo infiammatorio parodontale.

Dott. Piero Trabalza
Esperto di evidence based oral care del gruppo Colgate. Cura i rapporti e le partnerships scientifiche con le UniversitĂ  Italiane e le societĂ  scientifiche. Attivo come relatore a eventi scientifici per professionisti dentali e farmacisti.